Sei in cerca di una caldaia per una casa di 50 mq o, al contrario, di un modello adatto al riscaldamento di grandi ambienti? In questa sintetica guida, trovi i nostri consigli per l'acquisto di una:

Ma se non hai tempo di leggere e stai cercando un rivenditore e installatore di fiducia a Roma e dintorni che ti aiuti a scegliere la caldaia, perché non ti rivolgi proprio a noi?

La città di Roma è piena di ditte che fanno il nostro stesso lavoro, ma noi di ITR ti possiamo garantire altissima professionalità, competenza tecnica, cortesia e grande passione per ciò che realizziamo da oltre 30 anni!

>>> Se vuoi passare presso la nostra sede o parlare con i nostri tecnici, vai alla pagina dei contatti di ITR e scopri dove siamo e quali sono i nostri recapiti!

 

Il fabbisogno termico degli ambienti domestici

Il parametro principale da considerare nella scelta di una caldaia è rappresentato dal fabbisogno termico dell'ambiente, della casa o dell'edificio da riscaldare. Il fabbisogno termico viene definito come la differenza tra il calore dissipato durante la fase di riscaldamento (attraverso i normali processi di dispersione verso l'ambiente esterno) e quello ricevuto da fonti esterne (ad esempio attraverso l'irraggiamento solare). Questo valore, in sostanza, fornisce una stima della potenza termica minima richiesta per riscaldare l'ambiente considerato.

Il fabbisogno termico può essere stimato attraverso un semplice calcolo, moltiplicando il volume complessivo dell'abitazione per un "coefficiente termico". Questo parametro tiene conto di tutti i fattori che influenzano il processo di riscaldamento di un'abitazione, come ad esempio il numero delle finestre, la qualità degli infissi, la presenza di pareti e soffitti coibentati o di ponti termici e ogni altra misura utile a ridurre la dispersione di calore.

Come indicazione generale, il valore del coefficiente termico è pari a:

  • 0,08 - 0,012 kW/m3, per edifici datati e non ristrutturati;
  • 0,05 kW/m3, per edifici di costruzione non recente ma sottoposti a ristrutturazione;
  • 0,03 kW/m3, per edifici recenti e caratterizzati da un elevato livello di efficienza energetica.

​Così, considerando un piccolo appartamento di 50 mq, ristrutturato e con soffitti di altezza pari a 2,70 m, la formula per il calcolo del fabbisogno termico diventa:

fabbisogno termico = volume immobile x coefficiente termico = 50 mq x 2,70 m x 0,05 kW/m3 = 6,75 kW

Dunque, la caldaia da acquistare dovrebbe garantire una potenza termica minima pari a 6,75 kW.

Attenzione: questo valore non tiene conto della potenza termica necessaria per garantire un'adeguata produzione di acqua calda sanitaria. Di norma, la maggior parte dei moderni modelli di caldaia presenta valori minimi di potenza che oscillano tra i 23 ed i 24 kW.

Consiglio: va detto che, per case con una metratura fino a 150 mq, è sufficiente una caldaia con potenza da 24 kw. La potenza del singolo modello di caldaia la si può ricavare semplicemente dai primi due numeri indicati sui modelli ecoTEC Pure, Pro e Plus. 

Fino a 150 mq, si possono prendere in considerazione i seguenti modelli ecoTEC Plus:

  • ecoTEC PURE VMW 246/7-2: progettata per adattarsi ad ogni tipologia di impianto esistente, questo modello di caldaia è facile sia da installare sia da utilizzare. Questa innovativa caldaia a condensazione risponde pienamente alla Direttiva ErP (Energy Related Product) per l'efficienza energetica e può essere abbinata a qualsiasi tipo di impianto;
  • ecoTEC PRO VMW 236/5-3: La nuova caldaia a condensazione ecoTEC pro VMW 236 Vaillant è l’evoluzione del modello ecoBLOCK pro. Questa soluzione è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza a prescindere dalla tipologia di impianto in uso ed è integrabile con tutti gli altri apparecchi Vaillant;
  • ecoTEC PRO VMW 286/5-3: questo modello assicura un equilibrio ottimale tra prestazioni e comfort sia in termini di riscaldamento sia nella produzione di acqua calda sanitaria con classe energetica A per entrambi. Il consumo di combustibile è ridotto del 3% e le emissioni di particelle inquinanti del 70%. 

Caldaia per casa di 50 mq

Una casa di circa 50 mq richiede, come visto, una potenza termica contenuta per il suo riscaldamento. Una caldaia a condensazione ad alta efficienza energetica con potenza termica pari a 24 kW si rivela, normalmente, più che adeguata per rispondere alle esigenze di ambienti di queste dimensioni.

Per approfondire le varie soluzioni disponibili per le abitazioni di dimensioni modeste, puoi consultare anche la guida dedicata alla scelta delle caldaie per monocali e a quella delle caldaie per piccoli appartamenti.

Caldaia per casa di 100 mq

Caldaia murale a condensazione Vaillant

Un'abitazione di circa 100 mq presenta inevitabilmente un fabbisogno termico superiore rispetto a quanto visto in precedenza. In più, ai fattori già considerati, vanno aggiunti anche ulteriori elementi, quali il numero dei vani e dei punti termici/radiatori e, eventualmente, la presenza di un secondo bagno.

Come indicazione generale, anche nel caso degli appartamenti di 100 mq, le varie tipologie di caldaie murali a condensazione ad alta efficienza energetica e con potenza pari a 24 kW risultano una scelta adeguata e conveniente dal punto di vista dei costi.

Caldaie per case di 200/250 mq

Le case con una metratura importante, compresa tra i 200 ed i 250 mq, sono caratterizzate da un fabbigno termico notevole, che può tranquillamente oscillare tra i 27 ed i 34 kW.

Per rispondere alle esigenze di immobili di queste dimensioni, si rende necessaria l'installazione di caldaie con una potenza energetica adeguata, dunque dai 32 kW in su.

Al fine di contenere quanto più possibile i consumi, le emissioni inquinanti ed i costi in bolletta, naturalmente è opportuano orientare la scelta su modelli ad alta efficienza energetica (A, A+ o A++).

Caldaie per grandi ambienti

Gli ambienti di grandi dimensioni, con estensione superiore ai 250 mq, richiedono caldaie con potenza termica molto elevata, specie quando al riscaldamento degli ambienti interni viene associata anche l'esigenza della produzione di acqua calda sanitaria per cucina e due o più bagni.

Se devi rinnovare l'impianto di riscaldamento di un immobile di grandi dimensioni, il consiglio è quello di richiedere il supporto di tecnici specializzati, che possano fornirti il supporto necessario per l'analisi delle caratteristiche dell'edificio e la scelta della soluzione più conveniente.

Per ambienti molto ampi, le caldaie murali fino a 120 kw sono perfette per soddisfare il fabbisogno termico. Tra i modelli che possono rispondere alle esigenze termiche di ambienti molto molto grandi vi sono:

  • vm 486/ 5-5
  • 656/5-5
  • 806/5-5
  • 1006/ 5-5
  • 1206/5-5

In alternativa si possono installare le caldaie a basamento fino a 280 kw, ideali esclusivamente per ambienti enormi, e soluzioni in cascata il cui funzionamento si basa sulla somma della potenza di più sistemi di riscaldamento. Per questa soluzione, si consiglia caldamente di chiedere la consulenza ai nostri esperti.

Il nostro personale è a tua completa disposizione per qualunque chiarimento o per la richiesta di consulenza per la scelta della caldaia: invia la tua richiesta di contatto compilando il modulo che trovi in basso oppure utilizzando i recapiti presenti nella sezione Contatti del sito.

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI



La Società ITR s.r.l. con sede legale in Ciampino Via Di Morena,7 P.IVA 03965351004 (in seguito, “Titolare”), in qualità di titolare del trattamento, La informa ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 30.6.2003 n. 196 (in seguito, “Codice Privacy”) e dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito, “GDPR”) che i Suoi dati saranno trattati con le modalità e per le finalità seguenti:

1. Oggetto del Trattamento

Il Titolare tratta i dati personali, identificativi (ad esempio, nome, cognome, ragione sociale, indirizzo, telefono, e-mail, riferimenti bancari e di pagamento) in seguito, “dati personali” o anche “dati” da Lei comunicati in occasione della conclusione di contratti per i servizi del Titolare.



2. Finalità del trattamento

I Suoi dati personali sono trattati:
A) senza il Suo consenso espresso (art. 24 lett. a), b), c) Codice Privacy e art. 6 lett. b), e) GDPR), per le seguenti Finalità di Servizio:
- concludere i contratti per i servizi del Titolare;

- adempiere agli obblighi precontrattuali, contrattuali e fiscali derivanti da rapporti con Lei in essere;

- adempiere agli obblighi previsti dalla legge, da un regolamento, dalla normativa comunitaria o da un ordine dell’Autorità (come ad esempio in materia di antiriciclaggio);

- esercitare i diritti del Titolare, ad esempio il diritto di difesa in giudizio;

B) Solo previo Suo specifico e distinto consenso (artt. 23 e 130 Codice Privacy e art. 7 GDPR), per le seguenti Finalità di Marketing:
- inviarLe via e-mail, posta e/o sms e/o contatti telefonici, newsletter, comunicazioni commerciali e/o materiale pubblicitario su prodotti o servizi offerti dal Titolare e rilevazione del grado di soddisfazione sulla qualità dei servizi;

- inviarLe via e-mail, posta e/o sms e/o contatti telefonici comunicazioni commerciali e/o promozionali di soggetti terzi (ad esempio, business partner, altre società del Gruppo).


Le segnaliamo che se siete già nostri clienti, potremo inviarLe comunicazioni commerciali relative a servizi e prodotti del Titolare analoghi a quelli di cui ha già usufruito, salvo Suo dissenso (art. 130 c. 4 Codice Privacy).


3. Modalità di trattamento

Il trattamento dei Suoi dati personali è realizzato per mezzo delle operazioni indicate all’art. 4 Codice Privacy e all’art. 4 n. 2) GDPR e precisamente: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione,
modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati. I Suoi dati personali sono sottoposti a trattamento sia cartaceo che elettronico e/o automatizzato. Il Titolare tratterà i dati personali per il tempo necessario per adempiere alle finalità di cui sopra e comunque per non oltre 10 anni dalla cessazione del rapporto per le Finalità di Servizio e per non oltre 2 anni dalla raccolta dei dati per le Finalità di Marketing.


4. Accesso ai dati

I Suoi dati potranno essere resi accessibili per le finalità di cui all’art. 2.A) e 2.B):
- a dipendenti e collaboratori del Titolare o delle società del Gruppo in Italia e all’estero, nella loro qualità di incaricati e/o responsabili interni del trattamento e/o amministratori di sistema;

- a società terze o altri soggetti che svolgono attività in outsourcing per conto del Titolare, nella loro qualità di responsabili esterni del trattamento.

5. Comunicazione dei dati

Senza la necessità di un espresso consenso (ex art. 24 lett. a), b), d) Codice Privacy e art. 6 lett. b) e c) GDPR), il Titolare potrà comunicare i Suoi dati per le finalità di cui all’art. 2.A) a Organismi di vigilanza (quali IVASS), Autorità giudiziarie, a società di assicurazione per la prestazione di servizi assicurativi, nonché a quei soggetti ai quali la comunicazione sia obbligatoria per legge per l’espletamento delle finalità dette.
Detti soggetti tratteranno i dati nella loro qualità di autonomi titolari del trattamento.
I Suoi dati non saranno diffusi.



6. Trasferimento dati

I dati personali sono conservati su server ubicati presso la nostra sede, in cloud e presso il nostro provider:
2open Web Service Internet Solutions S.r.l. Via Appia Nuova 1083 / 1087 - 00178 Roma.
Resta in ogni caso inteso che il Titolare, ove si rendesse necessario, avrà facoltà di spostare i server anche extra-UE. In tal caso, il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati extra-UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili, previa stipula delle clausole contrattuali standard previste dalla Commissione Europea.



7. Natura del conferimento dei dati e conseguenze del rifiuto di rispondere
Il conferimento dei dati per le finalità di cui all’art. 2.A) è obbligatorio. In loro assenza, non potremo garantirLe i Servizi dell’art. 2.A). Il conferimento dei dati per le finalità di cui all’art. 2.B) è invece facoltativo. Può quindi decidere di non conferire alcun dato o di negare successivamente la possibilità di trattare dati già forniti: in tal caso, non potrà ricevere newsletter, comunicazioni commerciali e materiale pubblicitario inerenti ai Servizi offerti dal Titolare. Continuerà comunque ad avere diritto ai Servizi di cui all’art. 2.A).



8. Diritti dell’interessato

Nella Sua qualità di interessato, ha i diritti di cui all’art. 7 Codice Privacy e art. 15 GDPR e precisamente i diritti di:

i. ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;

ii. ottenere l'indicazione:

a) dell'origine dei dati personali;

b) delle finalità e modalità del trattamento;

c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;

d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'art. 5, comma 2 Codice Privacy e art. 3, comma 1, GDPR;

e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati;

iii. ottenere:

a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;

b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;

iv. opporsi, in tutto o in parte:

a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che La riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;

b) al trattamento di dati personali che La riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale, mediante l’uso di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore mediante e-mail e/o mediante modalità di marketing tradizionali mediante telefono e/o posta cartacea. Si fa presente che il diritto di opposizione dell’interessato, esposto al precedente punto b), per finalità di marketing diretto mediante modalità automatizzate si estende a quelle tradizionali e che comunque resta salva la possibilità per l’interessato di esercitare il diritto di opposizione anche solo in parte.
Pertanto, l’interessato può decidere di ricevere solo comunicazioni mediante modalità tradizionali ovvero solo comunicazioni automatizzate oppure nessuna delle due tipologie di comunicazione. Ove applicabili, ha altresì i diritti di cui agli artt. 16-21 GDPR (Diritto di rettifica, diritto all’oblio, diritto di limitazione di trattamento, diritto alla portabilità dei dati, diritto di opposizione), nonché il diritto di reclamo all’Autorità Garante.


9. Modalità di esercizio dei diritti

Potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti inviando:

- una raccomandata a.r. a: ITR s.r.l. Via Di Morena,7 - 00043 Ciampino RM;

- una e-mail all’indirizzo: segreteria@itrnet.it


10. Titolare, responsabile e incaricati
Il Titolare del trattamento è ITR s.r.l. con sede legale in Via di Morena, 7 - 00043 Ciampino RM.

L’elenco aggiornato dei responsabili e degli incaricati al trattamento è custodito presso la sede legale del Titolare del trattamento.

Torna indietro